Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

Il bicchiere pieno

Immagine
Saturazióne s. f. [dal lat. tardo saturatio -onis «saziamento», der. di saturare : v. saturare]. Processo attraverso cui una determinata proprietà di un corpo, un sistema, una sostanza, espressa in genere da una grandezza misurabile, tende ad assumere un valore sempre più vicino a un valore estremo che è il più alto valore compatibile con le condizioni esterne; anche il livello ( livello di s. ) a cui tale processo è giunto: s. del vapore , di una soluzione , ecc.; la condizione di essere saturo (v. saturo): portare , giungere a saturazione . Cit. http://www.treccani.it/vocabolario/saturazione/ Il bicchiere si è riempito, l'ho riempito. Ogni piccola goccia che si aggiunge accende la mie reazioni, spesso molto aggressive, o determina la rassegnazione o l'impulso alla rinuncia. La pressione delle questioni irrisolte è diventata insopportabile. Mi sto adattando ad uno stato confusionale, senza però trovare quell'equilibrio (seppur malato) di pace apparente