Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

La rosa di Mariko.

Immagine
Oggi è venuta a trovarmi, come cliente, la zia di una mia cara amica. Si chiama Armanda e abita nel palazzo accanto alla mia casa. Prima di andarsene abbiamo chiacchierato un po' e il discorso è finito sulla mia morosa Mariko. Le ho raccontato di come sia stata vicina a me e mio padre in questi anni, di quanto sia importante ed unica per me. Un momento che abbiamo vissuto io Mariko insieme ha poi scatenato un dolce pianto commosso di Armanda. Beh, lo voglio raccontare qui. “ Il giorno dopo la morte di mio padre mi sono alzato presto e mi sono messo a scrivere una lettera che volevo lasciare a lui, insieme a delle foto. Ci siamo poi recati all'hospice dove era allestita la camera ardente, per dare l'ultimo saluto a papà. Prima di andarsene dai nostri occhi ho voluto consegnargli la lettera e le fotografie. Mariko si è avvicina, ha preso una rosa dai fiori che avevamo preparato per lui e gliel'ha messa sul cuore. L'ho ringra