Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Bac

Immagine
Bac, con la “c” dolce, come in “bacio” ma senza “io”, in arte Luca Frontini. Ho conosciuto Luca più di 10 anni or sono. Abbiamo trascorso, insieme ad altri 8/9 malcapitati, l'anno del servizio civile alla Biblioteca di Tradate. Un anno per me ricco di piacevoli ricordi e nuove amicizie. Luca aveva finito il servizio qualche mese prima di me, lasciandomi il ricordo di un ragazzo sempre sereno, tranquillizzante, sognatore, attivo e molto attento alla vita intorno a sé. Non ci si vedeva da qualche mese quando, sotto le feste di Natale, noto un pacchetto nella cassetta della posta. Lo apro e ci trovo una piccola cornice in legno con una bella foto di un tramonto rosso e caldo, sul retro una semplice dedica : NATALE '98 BAC. Ancora adesso tengo sopra i miei libri più cari questo bel regalo, che mi ricorda come al mondo ci siano persone pure come Luca. Grazie Bac, la tua foto mi seguirà certamente in tutte le case che abiterò. Luca adesso fa il fotografo; questo è

Megumi Kato.

Megumi Kato 加藤愛 ( かとう めぐみ ) è una cantante giapponese bravissima. Ha inciso per ora un album e si esibisce spesso live con la chitarra acustica. Adoro tutte e dico tutte le cover che interpreta, da ascoltare assolutamente. Di seguito Kaze Ni Naru - 風になる da Neko No Ongaeshi - 猫の恩返し (del maestro Miyazaki) e Lupin III – ルパン三世 . Buona visione e ascolto.

Ciao Sbirulino ...

Immagine
Sbirülin della Mondaini ! Così mi chiamava il nonno quando veniva a trovarmi a casa. Mia mamma mi ricordo portava un caschetto biondo e occhialoni da sole alla Mondaini, anche se io avrei preferito vederla truccata da Sbirulino, va beh! Con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini se ne va per me un'epoca irripetibile di televisione, varietà e cinema. Insieme a loro ricordo i volti di tanti personaggi dello spettacolo che riempivano le mie serate in famiglia davanti alla TV: Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Walter Chiari, Alberto Sordi, Nino Manfredi (che per me sarà sempre Mastro Geppetto), Rita Pavone, Corrado, Gino Bramieri, Macario (indimenticabile nella pubblicità del panettone Galup) e molti altri. Di Raimondo e Sandra la prima immagine, o meglio video, che mi torna alla mente è la sigla di chiusura della trasmissione “Noi … no”, “Ma quant'è forte Tarzan”. Quanti ricordi affiorano adesso che ho 37 anni su quegli anni dell'infanzia, trascorsi con S

Shugendô Now

Shugendô (The Way of Acquiring Power). Moderni Giapponesi che seguono un' antica pratica religiosa alla ricerca della propria spiritualità sulle montagne. I praticanti, attraverso ardue scalate ed immersi nella pace e bellezza della natura, purificano le “sei radici della percezione”, rivitalizzano la loro energia e si ricollegano alla loro più vera natura, per poi ritornare rinnovati alla vita di città. Da vedere e testare.

Il ragno e l'ambrosia.

Immagine
Tra un po' da bravo “pensionato” mi lascerò andare tra le braccia di Caer Ibormeith (dea Irlandese del sonno e dei sogni dalle fattezze di un cigno, più sexy di Morfeo). Prima però voglio annotare il rischio terribile a cui sono andato incontro questa sera e la bella nottata semi-in-bianco di ieri. 15 settembre 2010 ore 3:00 sento la mia morosa alzarsi dal letto, soffiarsi il naso tappato e mocciosissimo, causa allergia all'ambrosia (mi pare) e dirigersi in bagno. Sento scorrere l'acqua del lavandino una, due, tre volte, uno starnuto, poi un altro e già mi dico: che rompicoglioni, cazzo sta facendo ! Ore 3:30 la sento in successione starnutire, soffiarsi il naso, consumarmi tutta l'acqua del lavandino, farsi la doccia e accendere il fon. A questo punto mi sorge un dubbio: è impazzita. Mi alzo, vado in bagno e me la trovo effettivamente presa con la messa in piega: Io: “Amore che cosa fai ? Stai bene ?” Lei: “Non riuscivo a dormire per l'allerg