Cerca nel blog

martedì 14 giugno 2011

Pisolino che mi combini ?

13 giugno 2011
Mamma, papà dove siete ?
Oggi mi mancate così tanto, così intensamente.
Mi sono appisolato un attimo e al mio risveglio vi cercavo, vi sentivo come se foste nella stanza accanto.
Avevo la sensazione di potermi alzare dal divano, venire in cucina e trovarti lì a preparare la cena, mamma.
Ero convinto che papà tu fossi giù in officina ed ero pronto a venire da te, per rassicurarmi che c'eri ...
Sarà che stamattina sono andato a votare per i referendum nella mia vecchia scuola elementare.
All'uscita è riaffiorata la sensazione di tranquillità che provavo da piccolo uscendo da scuola, quando sapevo che c'era la mamma pronta ad aspettarmi, per portarmi a casa.
Ho sentito l'odore delle matite colorate, dei gessi, dei quaderni e dell'erba appena tagliata.
Ho invidiato quell'alunno con la blusina, che guardava ogni tanto fuori dalla finestra ed amava vedere il susseguirsi delle stagioni colorare i campi di grano e gli alberi in cortile.
Ho sentito intensamente la pace che mi dava il pensiero dei miei pomeriggi a casa, con i miei sogni e l'amore della mia famiglia .
Mi sento perso oggi …
Rincorro l'idea di avervi ancora qui … invano.
E' doloroso da non credere, cercare qualcosa che non c'è più, né qui né da nessun'altra parte.
Adesso mi faccio forza e chiudo questa giornata dove, ancora per una volta, siete stati nei miei pensieri …
Vi voglio bene.

1 commento:

Portinaio ha detto...

Bravo Pizza tienili vivi dentro di te!