Cerca nel blog

martedì 11 novembre 2008

Cosa mi succede?

Tante cose da fare, forse troppe, anzi…sicuramente troppe, almeno per la mia testa oggi.
Devo ammettere il mio limite di questo periodo: non ci capisco più nulla.
Devo fare scelte importanti e in poco tempo, una cosa che odio.
Non sono capace di essere risoluto quando non riesco ad avere le idee chiare e, più decisioni devo prendere, peggio è.
In queste situazioni sbaglio sistematicamente!
Devo risolvere questo mio problema, innanzitutto con la calma.
Il problema è che non riesco a stare tranquillo, o meglio, all’apparenza sembro tale, ma in realtà dentro di me c’è un trambusto disordinato e terribile, che mi stanca da morire.
Davvero non so come fare, voglio essere d’aiuto alle persone che amo, voglio amare come desidero e non riesco a farlo!
Mi viene da piangere….
Mi sento trascinato da una corrente maledetta che non mi lascia scampo.
Devo nuotare, con tutte le mie forze, a costo di annegare. Non devo stare fermo, ma muovermi e coordinare i miei pensieri con le azioni.
Inoltre sono davvero eccessivamente stanco del modo di agire delle persone, almeno della stragrande maggioranza qui in Italia.
E’ un continuo gioco a fregare il prossimo, mi sono stancato!
Perché per sopravvivere soltanto, badate bene, devo diventare duro, prepotente e menefreghista, come le persone che odio?
Io non lo faccio, non sono così e nemmeno lo voglio diventare.
Io voglio amare Mariko, vivere serenamente gli ultimi anni con mio padre, essere sempre sincero, senza essere preso continuamente in giro dallo Stato, dai negozianti poco seri, dalle banche, dalle persone egoiste…..che palle!
Mai come ora sono alla ricerca di un paese più sicuro e rispettoso delle persone e delle cose.
Potrebbe essere il Giappone che tanto mi piace?
Oggi non lo so, come tante altre cose.
Io non riesco a ragionare in fretta, mi dispiace ma è così.
So però che voglio amare e se possibile essere amato, davvero però, indiscriminatamente.
Vorrei che qualcuno o qualcosa mi desse la speranza, ne ho bisogno….

1 commento:

Scarabocchio Girl ha detto...

Bè, parti dal presupposto che tu sai amare, che sei amato da Mariko e che tu ricambi pienamente!
Tu ami anche tuo padre e credo che sia reciproco. Non hai un cuore di pietra, e non devi nemmeno fartelo per affrontare il mondo, lo Stato. Che schifo, quanto hai ragione!
Nemmeno io sono brava a ragionare in temi brevi e a decidere. Quindi ti capisco maggiormente ma so che ce la farai a districare la matassa! Tieni duro!!!