Cerca nel blog

giovedì 17 marzo 2011

がんばれ 日本 !



Il Giappone è ferito, gravemente.
Il paese che mi ha dato l'amore, la migliore accoglienza che possa ricordare, i momenti più sereni della mia vita è in ginocchio ...
Non riesco ancora a razionalizzare su quello che sia accaduto: il terremoto violentissimo, il devastante tsunami e quello che oggi preoccupa di più, l'allarme nucleare.
Dire che sono scosso è poco ...
Mi fa male vedere le città rase al suolo e sentire continuamente dai media che la situazione sia molto grave.
Spero vivamente che i prossimi giorni portino cambiamenti positivi e che l'incubo delle radiazioni rientri al più presto.
Non posso immaginare un Giappone più sofferente di quello che è oggi.
Sono confuso al pensiero di associare al Giappone le parole “mai più” … non ci voglio nemmeno pensare.
Voglio credere che i Giapponesi ce la faranno, anche tra mille lacrime.
Io sono con voi.
Ganbare Nippon !!!!